Avviso pubblico rivolto agli istituti di credito per il sostegno di interventi di microcredito d’impresa nel comune di milano e nella citta metropolitana di Milano

Pubblicato sul sito e sull’albo pretorio del comune di Milano il 06/10/2016 

https://goo.gl/1oGMGN

Termine di consegna della manifestazione d’interesse il 31/12/2016

Finalità dell’Intervento

L’intervento ha lo scopo di promuovere l’accesso al Microcredito, anche  attraverso la collaborazione con istituti bancari e finanziari,  per micro e piccole imprese con sede legale iscritta al Registro Imprese di Milano

In particolare, l’obiettivo è quello di promuovere attraverso il sistema bancario un bando che sarà avviato da FWA (Bando Agevola Microcredito FWA 2016) con il quale saranno  concessi contributi a fondo  perduto  per l’abbattimento dei tassi d’interesse su Microcrediti d’impresa  garantiti dal un fondo di garanzia del MISE ( Ministero dello Sviluppo Economico) o del FEI (Fondo Europeo per gli investimenti) per il Microcredito.

Destinatari

Istituti bancario e/o finanziari  che erogano MICROCREDITO con garanzia del fondo di garanzia del MISE, (ex art. 111 TUB, d.lgs n.176 del 17 ottobre 2014 e successive modifiche e integrazioni) o con Fondo di garanzia gestito dal FEI (Fondo Europeo per gli investimenti) interessati a favorire la “cultura del Microcredito” nella città metropolitana di Milano.

Modalità di partecipazione

Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate mediante pec a fwa@pec.it a firma del legale rappresentante. Come oggetto della email dovrà essere riportata la dicitura “Avviso pubblico per il sostegno di interventi di Microcredito nella città metropolitana di Milano” entro il giorno 31/12/2016. 

Per informazioni relative al contenuto dell’Avviso e alle modalità di presentazione della domanda di partecipazione è possibile rivolgersi a:

Fondazione Welfare Ambrosiano

Heidi Ceffa : responsabile area Microcredito

microcredito@fwamilano.org

tel 02 87198053 – fax 02 39003743

www.fwamilano.org 

In allegato Manifestazione d’interesse e bozza d’accordo