Fondazione Welfare si allarga alla città metropolitana

Con la modifica dello Statuto approvata dal Consiglio di Indirizzo si estende il raggio d’azione di Fondazione Welfare Ambrosiano.

A partire da questo mese, Fondazione Welfare estenderà i propri servizi di accompagnamento all’imprenditorialità, Credito Solidale e Microcredito Imprenditoriale a tutti i 134 comuni della Città Metropolitana di Milano con l’obiettivo di raddoppiare le attività della Fondazione e con essa delle erogazioni

Nella sola città di Milano, in questi anni la Fondazione ha intercettato oltre 2.000 richieste per finanziamenti di microcredito pari a 13.000.000€, a cui si aggiungono i finanziamenti per anticipo di cassa integrazione che ha riguardato oltre 1.300 richieste per 5.000.000€ erogati e oltre 130 pratiche in relazione al bando Agevola Microcredito con contributi diretti pari a 54.000€.

Abbiamo scelto di utilizzare il know-how acquisito e le buone pratiche sviluppate in questi anni nella città di Milano per dare risposta alle esigenze di quella fascia grigia che è a rischio di scivolamento nella povertà ed esclusione sociale in tutta i 134 comuni della Città Metropolina.

Le modalità di lavoro continueranno a essere quelle tipiche della nostra Fondazione: sussidiarie e non assistenziali. Gli interventi che promuoveremo saranno integrativi e non sostitutivi di quanto il sistema istituzionale è tenuto a fare per i bisogni delle persone.

Proprio per questo il nostro primo obiettivo sarà quello di fare rete a partire dalla call, che sarà attiva entra la fine di giugno, per coinvolgere associazioni e/o enti del territorio.