Promuovere l’integrazione economica dei migranti

L’immigrazione è spesso vista come problema e non come opportunità ma i migranti possono dare un grande contributo alla ricchezza dei Paesi. Promuovere l’imprenditorialità dei migranti è in questa ottica un modo efficace per promuoverne l’inclusione.

Quali politiche attuare? Quali le strozzature da rimuovere? Quali le migliori pratiche cui guardare?

Se ne parlerà venerdì 19 a BASE Milano, in Via Bergognone 34, a partire dalle 14:00 in un evento a cura di RENA, Make a Cube³ e Politecnico di Milano/ POLI.design nell’ambito di SAME Project – Supporting Action for Migrant Entrepreneurship, con il sostegno di J.P. Morgan.

Durante l’evento, si farà il punto sulla ricerca condotta a riguardo, passando in rassegna le politiche e le pratiche a supporto dell’inclusione sociale ed economica di migranti e rifugiati in diversi paesi europei. Ne discuteranno esperti, ricercatori e policy maker, con particolare riguardo al contesto italiano.

Partecipano, tra gli altri:
Pier Francesco Majorino (Assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano), Alessandra Venturini (Migration Policy Center), Rosetta Scotto Lavina (Direzione Centrale per le politiche dell’Immigrazione e dell’Asilo), Aly Baba Faye (Ministero dell’Interno), Michele Rossi (CIAC Onlus) e Vincent Zimmer (Kiron University) Yara Al-Adib (From Syria with Love)

Il programma completo è disponibile qui.

L’ingresso è gratuito ma è necessario registrarsi a questo indirizzo.

Per gli interventi in inglese sarà disponibile la traduzione simultanea.