“Improving the Financial Health of Micro-Entrepreneurs” un progetto internazionale per la salute delle microimprese (23 aprile 2021)

Iniziato nel luglio del 2018 e conclusosi nel dicembre del 2020, il lungo lavoro del progetto “Improving the Financial Health of Micro-Entrepreneurs” rende ora disponibili i suoi frutti. Il risultato è una ricca serie di strumenti utili per riuscire a gestire in modo ottimale la salute finanziare delle piccole e piccolissime imprese. Tutta la documentazione e i tool sono disponibili nel sito di European Microfinance Network all’indirizzo: https://www.european-microfinance.org/activity/improving-financial-health-micro-entrepreneurs.

Il progetto coordinato da ADA e da European Microfinance Network, con il sostegno di J.P. Morgan, ha previsto l’individuazione, l’analisi e la selezione delle cosiddette “best practices” , le migliori metodologie finanziarie a misura di microimprese. Alla task force hanno partecipato esperti di diversi Paesi: Francia, Italia, Gran Bretagna, Perù; Brasile, Messico e Sud Africa. Per l’Italia hanno partecipato PerMicro e la nostra Fondazione.

Questa partecipazione per noi ha rappresentato un riconoscimento importante della qualità del nostro lavoro ed è stata un’esperienza particolarmente stimolante che ha arricchito le nostre conoscenze in materia di finanza internazionale. Le nostre testimonianze e il nostro contributo, inoltre, hanno permesso di dar voce alle specifiche esigenze di tante piccole realtà che caratterizzano in modo così peculiare l’economia del nostro Paese.

Il nostro bilancio potrebbe essere sintetizzato con poche parole: il lavoro di squadra è una grande opportunità che arricchisce tutti e gli sforzi condivisi producono sempre intuizioni di più ampio respiro e risultati importanti. 

Report

manuale-e-strumenti_it